Otoplastica

Intervento di correzione della sporgenza eccessiva delle orecchie dal profilo del volto, talvolta necessita anche di un rimodellamento della struttura cartilaginea del padiglione auricolare per ridonare una conformazione più naturale.
Comporta un'esile quanto quasi invisibile cicatrice nel solco retroauricolare e la necessità di indossare, per i primi 15gg dopo l'intervento, una fascia elastica da tennista che conservi la delicata ristrutturazione chirurgica operata sia sullo scheletro cartilagineo che sull'inserzione di questo sul cranio.
Inevitabile conseguenza in questi pazienti l'acquisito piacere di portare capelli corti o pettinature raccolte.